Entra nel gruppo facebook Seguici su Twitter Seguici su Google+

Esami in Gravidanza: Ecografie, Esame del Sangue e Tutte le Visite Mese per Mese
Una donna incinta deve fare controlli di vario genere, per il feto ma anche per se stessa

giovedì 11 agosto 2016 Aggiornato il:



Abbiamo affrontato spesso il tema di esami e visite in gravidanza, in questo articolo vogliamo informarvi più nello specifico di quelle che sono le visite e gli esami che farete durante tutti i nove mesi di gravidanza per controllare l'andamento e lo sviluppo del feto. Ovviamente è bene consultare il proprio medico ginecologo per concordare con lui passo passo le visite e gli esami da fare. Un buon aiuto è dato dall'agenda della gravidanza, ideata da esperti seguendo direttive del Ministero della Salute, che vi accompagnerà durante questo importante periodo con tanti consigli utili e informazioni importanti. Qui invece gli esami del sangue obbligatori in gravidanza.

Esami primi tre mesi di gravidanza

Durante le prime dodici settimane di gravidanza affronterete diverse visite tra cui:
  • una visita per il controllo di peso e pressione corporea
  • un'ecografia transvaginale per valutare la condizione  dell'utero e se questo è pronto alla crescita del feto
  • analisi del sangue e delle urine che verranno effettuate almeno tre volte durante la gravidanza, una volta ogni tre mesi e servono per verificare l'assenza di malattie infettive, diabete gestazionale e per controllare i livelli degli ormoni e del ferro presente nel sangue

Esami 3-6 mesi di gravidanza

ecografie e altri esami in gravidanzaDalla tredicesima alla ventisettesima settimana di gravidanza invece affronterete:
  • controllo del peso e della pressione arteriosa
  • controllo della curva e della minicurva glicemica per eliminare la possibilità che vi sia in corso il diabete gestazionale
  • prelievi di sangue per effettuare due esami molto importanti: il Bi-test e il Tri-test per escludere malformazioni e malattie cromosomiche del feto
  • ecografia fetale per valutare la crescita del feto e il battito cardiaco
  • un ulteriore esame del sangue per il controllo dell'alfa-feto proteina (AFP) che serve per individuare alcune malformazioni congenite come malformazioni del tubo neurale o la sindrome di Down

Esami ultimi 3 mesi di gravidanza

Dalla ventottesima settimana al termine della gravidanza affronterete:
  • controllo del peso e della pressione arteriosa
  • esame del sangue e delle urine
  • ecografia morfologica: esame molto importante per la valutazione la morfologia di placenta, funicolo e del vostro bambino
  • tampone vagino-rettale che serve ad individuare  la presenza dello streptococco del gruppo B
Questi sono tutti i controlli che generalmente vengono effettuati durante i nove mesi di gravidanza ma non sono escluse ulteriori indagini a discrezione del vostro medico ginecologo.