Entra nel gruppo facebook Seguici su Twitter Seguici su Google+

Consigli per Denti Bianchi e Gengive Sane: le Dritte dei Dentisti

lunedì 7 marzo 2016 Aggiornato il:



Come avere denti bianchi e gengive sane non è un segreto imperscrutabile, anzi: l'uso di spazzolino e dentifricio, del collutorio, del filo interdentale e degli scovolini, periodiche visite dal dentista per la pulizia dei denti sono la base, ma  SIdP - Società Italiana di Parodontologia e Implantologia, insieme alle corrispettive americana, europea e asiatica, ha appena diffuso il nuovo decalogo per denti bianche e gengive sane, una serie di 10 indicazioni per una corretta igiene orale.

E' infatti estremamente importante aver cura della propria bocca, sia dei denti che delle gengive: non infatti solo una questione estetica nè si tratta di evitare l'alito pesante, è proprio una questione di salute! Una scarsa igiene orale può portare a malattie che vanno ben oltre al mal di denti o alla gengivite (che comunque possono sfociare nella perdita dei denti): col passare degli infatti si possono anche sviluppare tumori del cavo orale e della gola ma anche ictus, malattie cardiovascolari e infezioni, oltre al fatto che una masticazione resa difficile da problemi dentari e gengivali causa problemi digestivi e difficoltà nel mantenere una corretta alimentazione.

Come usare spazzolino, dentifricio, collutorio, filo interdentale per avere denti bianchi e gengive sane

Questi sono consigli per lavarsi i denti al meglio, sia per evitare gengiviti, placca e varie ma anche per "solo" denti più bianchi:
  • lavare i denti almeno due volte al giorno spazzolandoli per quattro minuti
  • usate lo spazzolino elettrico, più efficace dello spazzolino manuale
  • optate per dentifrici delicati, eventualmente studiati per denti e gengive sensibili
  • utilizzate lo scovolino interdentali di grandezza adeguata, sono meglio del filo interdentale
  • usate un collutorio antiplacca ma che vi sia stato consigliato dal dentista

come avere denti bianchi e gengive saneEvitare mal di denti, gengiviti, parodontite

Passiamo ora ad altre indicazioni, questa volta per evitare problemi alla bocca, ai denti e alle gengive, una serie di consigli sempre da parte della SIdP:
  • non fumate! il fumo danneggia gengive e palato, denti, gola
  • la vitamina C è fondamentale per la salute delle gengive (nei secoli passati lo scorbuto, dovuto ad una carenza di vitamina C, devastava le bocche dei marinai): frutta, verdura ma anche integrazione se non riuscite a smettere di fumare
  • seduta di igiene professionale e a un controllo dal dentista almeno due volte l'anno
  • chiedete al vostro dentista di eseguire il test spia delle gengive: il PSR
  • in casi di gengive sanguinanti, arrossate o che si ritraggono, andate subito dal dentista
Non sottovalutate l'importanza di una bocca sana con gengive sane e denti forti: una gengivite non curata diventa parodontite, malattia diffusissima e dalle possibili gravi conseguenze oltre che molto fastidiosa e dolorosa e che porta alla perdita dei denti. Infatti una bocca malata è anche causa dell'aumento del rischio di ictus, diabete, infezioni respiratorie, malattie cardiovascolari perchè passano più batteri; inoltre i tumori del cavo orale e della gola sono favoriti da una igiene orale carente protratta nel tempo. Ovviamente poi la perdita dei denti porta a difficoltà di masticazione e ad un peggioramento della dieta.